• Washpass
Blog
Le migliori friggitrici ad aria di Haier: come funzionano?
29 ottobre 2023

Friggitrici ad aria 9 in 1: consigli, funzionalità e ricette sane

La friggitrice ad aria è un elettrodomestico innovativo che consente di friggere in modo semplice e più salutare. Questo apparecchio da cucina semplifica la vita realizzando gustose fritture in poco tempo, inoltre aiuta a risparmiare tempo e utilizzare meno olio per mangiare in modo più salubre senza rinunciare a dei cibi sfiziosi. 

Si tratta di uno strumento molto versatile, che non produce odori sgradevoli ed evita di sporcare il forno o il piano cottura, con diverse funzionalità utili per preparare non solo fritture ma tante altre ricette. Vediamo come funziona una friggitrice ad aria, come usare in modo corretto questo elettrodomestico e cosa cuocere nella friggitrice ad aria.

Come funziona la friggitrice ad aria

Una friggitrice ad aria è un apparecchio per la cucina che permette di ottenere risultati simili a una frittura tradizionale, ma senza sporcare o produrre odori sgradevoli. Si tratta nel dettaglio di un piccolo forno elettrico ventilato, una macchina compatta alimentata a corrente che cucina i cibi attraverso la circolazione di aria calda ad alta velocità all’interno del cestello. 

Il calore viene distribuito in modo uniforme dentro l’apparecchio, con una ventola che diffonde il calore in maniera omogenea e rapida all’interno della camera di cottura. Questo processo consente di simulare una vera frittura con il cibo completamente immerso nell’olio caldo della padella, ottenendo una croccante doratura esterna degli alimenti e allo stesso tempo cucinandoli anche dentro ma mantenendoli morbidi all’interno

Le friggitrici ad aria hanno solitamente una capacità del cestello compresa fra 1,5 e 7 litri, ma può variare a seconda del modello scelto, con la possibilità di trovare in commercio anche una friggitrice ad aria da 5,5 litri. Questo elettrodomestico è anche un apparecchio rispettoso dell’ambiente, poiché permette di usare pochissimo olio o addirittura senza, produce meno grassi da smaltire e scegliendo un modello ad alta efficienza è possibile risparmiare energia.

Come cucinare nella friggitrice ad aria

A questo punto vediamo cosa si può fare con la friggitrice ad aria. Questo apparecchio consente di realizzare delle ottime fritture, ottenendo cibi croccanti e gustosi come quelli cotti in olio bollente. Inoltre, è possibile realizzare anche altri tipi di cottura, ad esempio usando la friggitrice ad aria per grigliare, cuocere al forno, arrostire, scongelare e riscaldare.

La airfryer può essere utilizzata come un piccolo forno, perciò si possono preparare cibi arrosto o impanati, sia a base di carne che di pesce, ma anche verdure grigliate, piatti surgelati, pasta sfoglia e dolci. Le patate nella friggitrice ad aria si possono cucinare sia fritte che arrosto, inoltre è possibile usare la airfryer anche per cuocere il pane o riscaldare il cibo avanzato. 

Dove si mette l’olio nella friggitrice ad aria? Nonostante questi elettrodomestici non richiedano l’uso di olio, è possibile aggiungerlo agli alimenti durante la loro preparazione per migliorare il gusto e renderli più croccanti. Basta ungere i cibi con un filo d’olio prima di metterli nella friggitrice ad aria, altrimenti è possibile utilizzare un’oliera spray, spruzzando l’olio sugli alimenti per creare una sottile patina che aiuta a creare uno strato esterno croccante. 

Una volta preparata la friggitrice ad aria, eventualmente preriscaldandola rapidamente se la ricetta lo richiede (con le patate ad esempio non serve), bisogna posizionare il cibo nella griglia senza riempire troppo il cestello. Infine non resta che impostare il tempo di cottura, smuovendo il cestello ogni tanto per garantire una cottura omogenea. 

Quanto consuma la friggitrice ad aria?

Le friggitrici ad aria possono avere una potenza compresa fra 800 e 2.000 watt, un valore che cambia in base al modello e alla marca di airfryer. Il consumo energetico dipende dalla potenza, ossia dall’assorbimento di corrente dell’apparecchio, e dal tempo di utilizzo, quindi maggiore saranno la potenza e la durata di cottura e più alti saranno anche i consumi.

Una friggitrice ad aria consuma in media da 0,8 a 2 kWh, un dispendio energetico leggermente superiore rispetto a quello di un forno elettrico. Tuttavia, considerando che una airfryer consente di dimezzare i tempi di cottura, in molti casi è possibile risparmiare energia utilizzando una friggitrice ad aria al posto del forno elettrico

H2: Come pulire la friggitrice ad aria

Dopo ogni utilizzo è opportuno lavare alcuni componenti della friggitrice ad aria, come la camera di cottura interna, il cestello e la griglia, ma anche la parte esterna che potrebbe sporcarsi durante la preparazione degli alimenti. Per pulire la airfryer bisogna sempre aspettare che sia fredda e staccare la spina dalla corrente, dopodiché è possibile procedere usando una spugna morbida e un detergente spray, oppure dell’acqua calda con un po’ di detersivo per piatti.

In caso di sporco ostinato e residui difficili da rimuovere è possibile usare una spazzola con setole morbide, per evitare di rovinare il rivestimento antiaderente della macchina. Quando invece sono poco sporchi, griglia e cestello possono anche essere lavati in lavastoviglie. Prima di rimettere a posto i vari pezzi bisogna asciugarli bene con un panno in microfibra, oppure con della carta assorbente. 

Alcune ricette con la friggitrice ad aria semplici e gustose

Con una friggitrice ad aria si possono preparare ricette salate e dolci, grazie a un utilizzo davvero versatile di questo elettrodomestico. Ad esempio, vediamo brevemente come cucinare le verdure nella friggitrice ad aria: basta tagliare le verdure a pezzetti della stessa dimensione, condirle e aromatizzarle a piacere, versandole nel cestello e aspettando una ventina di minuti a 180°C per la cottura.

Per preparare la patate con la friggitrice ad aria, invece, bisogna tagliarle della forma desiderata, lasciarle in ammollo in acqua fredda per circa 20 minuti e asciugarle bene. In seguito, si possono condire con del rosmarino tritato, spezie a piacere e un filo d’olio, facendole cuocere a 200°C per circa 25-30 minuti e scuotendole leggermente a metà cottura, per poi metterle in una ciotola e salarle a proprio gusto. 

Una ricetta dolce sono ad esempio i muffin alle mele nella friggitrice ad aria. In questo caso bisogna preparare l’impasto con uova, zucchero e yogurt, aggiungendo il burro fuso, la vaniglia e un pizzico di sale. Poi è necessario frullare il tutto con la farina e il lievito, unire le mele tagliate a fettine e riempiere le formine con circa 100 ml di composto ognuna. Infine, basta cuocere nella airfryer per circa 15-16 minuti a 160-170°C

La nuova friggitrice ad aria 9 in 1 Haier

Nella gamma di elettrodomestici Haier per la cucina ci sono le nuove friggitrici ad aria 9 in 1, dispositivi che consentono di risparmiare tempo, calorie ed energia. Si tratta di apparecchi moderni e versatili in grado di friggere, cuocere al forno, arrostire, grigliare, scongelare, riscaldare, cuocere a basse temperature e preparare anche gli yogurt, con un ridotto consumo di energia e un funzionamento rapido.

La friggitrice ad aria Serie 5 Basic ha un sistema di controllo preciso della temperatura, con la possibilità di impostarla da 40°C a 200°C, mentre una finestra superiore in vetro consente di monitorare la cottura senza aprire il contenitore. Inoltre, è possibile lavare vassoi e cestelli in lavastoviglie, per semplificare la pulizia della airfryer dopo l’utilizzo.

La friggitrice ad aria ha una capacità interna fino a 5,5 litri adatta a una famiglia di 4 persone. Sono presenti anche dei programmi automatici personalizzati per semplificare la cottura dei cibi, basta selezionare il tipo di alimento e il metodo di cottura desiderato per una cottura perfetta.

Con la friggitrice ad aria Serie 5 Basic è possibile usufruire dei contenuti dedicati dell’app hOn, con tante ricette che si possono fare usando la airfryer e consigli sull’utilizzo del dispositivo e la sua manutenzione. I contenuti sono sempre aggiornati, con la possibilità di trovare periodicamente nuove ricette da preparare in casa e indicazioni utili per utilizzare al meglio la friggitrice ad aria. 

La friggitrice ad aria Serie 5 Top di Haier mantiene tutte le caratteristiche e le funzionalità del modello Basic, ma in più offre un set di accessori completo per espandere le possibilità di cottura e sfruttare al massimo le potenzialità della friggitrice ad aria Serie 5 di Haier.