Blog
Frittura di pesce
20 luglio 2022

Sognando la costiera amalfitana, come fare una frittura di pesce a regola d’arte?

La frittura di pesce è un grande classico della cucina italiana. Solo il profumo trasporta immediatamente all’atmosfera mediterranea della Costiera Amalfitana. Aspettando l’estate, come fare una buona frittura di pesce degna dei migliori chef?

Ideale come antipasto, secondo piatto ma anche per un aperitivo, la frittura di pesce è un piatto iconico che sa di italianità, in grado di conquistare tutti con il suo sapore delicato e inconfondibile. Se non riesci ad aspettare l’arrivo delle vacanze, puoi portare l’estate direttamente nella tua cucina realizzando una perfetta frittura di pesce e abbinarla al giusto vino bianco.
Basterà seguire alcuni consigli per ottenere una frittura croccante e delicata, all’altezza dei migliori ristoranti della Costiera!

Come fare una frittura di pesce: quale farina usare?

Dopo esserti procurato il pesce fresco necessario per realizzare la frittura, il secondo step consiste nella scelta della farina, a cui bisogna prestare particolare attenzione per ottenere la panatura perfetta, asciutta al punto giusto.
Quindi, che farina usare per una frittura di pesce asciutta e croccante? È consigliabile utilizzare la semola di grano duro o la semola rimacinata. Il segreto, poi, consiste nell’impanare il pesce poco per volta, eliminando la semola in eccesso man mano.

Olio per la frittura: quanti gradi deve raggiungere?

Dopo aver panato tutto il pesce fresco a disposizione, bisognerà porre attenzione al passaggio della frittura vera e propria: il segreto di una buona frittura, non a caso, è proprio qui. La temperatura raggiunta dall’olio è fondamentale: dopo aver fatto scaldare l’olio, bisognerà verificare che sia arrivato a 180-190°C.
A questo punto, come capire qual è la temperatura dell’olio di frittura? Un metodo infallibile per controllare la temperatura dell’olio consiste nell’immergere uno stecchino di legno nell’olio caldo: se intorno allo stecchino si formeranno delle bollicine, significherà che l’olio ha raggiunto la temperatura. In alternativa, un termometro da cucina sarà lo strumento ideale.

Come fare una frittura di pesce al forno

Per una versione light della frittura di pesce potrai sfruttare anche il forno di casa: con il forno caldo a 190°C, basterà infornare il pesce precedentemente impanato. Ultimare, infine, la cottura per 5 minuti con il programma grill e il fritto misto al forno sarà pronto per essere impiattato con fette di limone e una spolverata di sale fino.
Croccante, saporito e delicato al tempo stesso, il fritto misto al forno è semplice da preparare e delizioso da gustare. Con gli elettrodomestici Haier cucinare diventa un’esperienza innovativa. Grazie all’intelligenza artificiale, e alla fotocamera integrata e connessa, i forni Haier della linea Chef@Home Series 6 rilevano ciò che cuoce all’interno e impostano il ciclo di cottura perfetto per la pietanza, che potrai modificare e adattare a seconda delle esigenze tramite l’app hOn.
Non ti resta che metterti ai fornelli, sperimentare e, con l’aiuto delle feature connesse dei forni smart, realizzare le tue ricette preferite, tra cui quella della frittura di pesce!